Header

Journal  Alienazione Genitoriale Free-Journal

Journal

Free-Journal/Ebook dedicato all’Alienazione Genitoriale e all’Bi-genitorialità. Il documento può essere liberamente scaricato, facendo click con il mouse sull'immagine della copertina vicino a questo testo. Per eventuali comunicazioni, collaborazioni, pubblicazione di articoli o storie, scrivere a: contact@AlienazioneGenitoriale.Info
Pubblicato il: 2/05/2015

News L'inconsistenza culturale di chi nega l'alienazione

Indipendentemente dalle argomentazioni e dal convincimento della validità o meno dell’Alienazione Genitoriale, nessun negazionista, giudice, avvocato, psicoterapeuta o assistente sociale ha mai dimostrato come mai un sano rapporto, positivo ed amorevole tra un genitore e suo figlio si disintegra rapidamente, trasformandosi in ostilità e in totale e immotivato rifiuto a frequentare un genitore (i negazionisti non parlano mai delle madri alienate, perché cadrebbe il loro castello di idiozie), solo a seguito di una separazione (neppure i figli dei peggiori crimilali rifiutano un loro genitore).
I negazionisti forniscono solo critiche stravaganti, riflettono sempre e solo un pensiero fuorviante basato sull’ignoranza (ignorano le più elementari e consolidate conoscenze di psicologia dell’infanzia) e su una prospettiva ideologica che si alimenta attraverso una patologica distorsione della realtà.
Generalmente sono persone guidate da motivazioni inconsce inconfessabili, che hanno vissuto una infanzia disturbata che ha determinato in loro, un meccanismo di coscienza deficitario, per cui necessitano di gratificare il desiderio perverso di impegnarsi in questa attività di negazione, oppure sono incapaci di leggere la realtà e non guardano mai alla storia individuale delle persone, perché condizionati dalle loro distorte credenze, che li spinge verso una battaglia ideologica, che contribuisce a rubare il diritto dei bambini ad essere amati e di amare entrambi i genitori.
Ovviamente vi sono persone che credono in buona fede in ciò che affermano, ma vi sono molti che utilizzano questa criminale ideologia per motivare la loro sete di $$$$, camuffata da organizzazioni in difesa dell'infanzia